Home L'Attività del C.O.T.A. Info Associative 6° COTA RADIO MEETING

6° COTA RADIO MEETING
Attività - Info Associative


6° COTA RADIO MEETING

18-19 Settembre 2010 Castelfidardo (Ancona)

 

Programma

Dal 10 al 19 Settembre 2010

Mostra della pittrice Nussy Elisabeth Denzler Von Botha (www.nussyarte.com ) dedicata all’Arma dei Carabinieri  (c/o chiesa di San Benedetto via F.lli Rosselli) e mostra di apparati radio in uso nell’Arma dei Carabinieri (c/o sede COTA via S.Soprani, 5/c).


Sabato 18/09/2010

           Sala Convegni Via Mazzini, 6

Ore 09:00   Raduno convenuti

Ore 10:00   Premiazione 6° Diploma COTA

Ore 11:00   Consegna donazioni a ONAOMAC (Opera Assistenza degli Orfani dell’Arma dei Carabinieri) e Fondazione Francesca Rava  (http://www.nphitalia.org  ) (a favore delle vittime del terremoto di Haiti)           

Ore 12:00   Foto di gruppo

Ore 12:30   Pranzo

Ore 14:30   Visita turistica alle Grotte di Frasassi—GENGA (AN) e  Museo della Carta e della Filigrana—FABRIANO

Ore 20:15   Cena

 

Domenica 19/09/2010

            P.le Don Minzoni (Porta Marina)

Ore 09:15   Attivazione di una stazione radio amatoriale II1CC celebrativa del 150° anniversario della Battaglia di Castelfidardo e dell’Unità d’Italia

Ore 10:00   Partecipazione al III Raduno Interregionale A.N.C. 

Ore 13:00   Pranzo

Ore 17:30   Scioglimento del raduno

 

Le attività si svolgeranno in collaborazione con la sezione ANC di Castelfidardo.

Con il patrocinio del Comune di Castelfidardo e della Provincia di Ancona.

 

L’Associazione Radioamatori Carabinieri COTA è una APS senza scopo di lucro fondata nel 2004 ed ha la sua sede a Castelfidardo (AN). E’ costituita da Carabinieri in servizio e in congedo, dai loro familiari con in comune la passione per la radio ed il possesso della Autorizzazione Ministeriale per l’esercizio di una stazione radioamatoriale.

 

Nel Novembre 2008 ho ottenuto il riconoscimento del Ministro della Difesa e del Comando Generale dell’ARMA dei Carabinieri ed al momento attuale conta oltre 350 soci annoverando tra le sue fila il socio onorario Presidente Emerito della Repubblica Italiana Sen. Francesco Cossiga.

 

Oltre alle attività prettamente ludiche e tecniche, l’Associazione si è sempre dimostrata molto sensibile nel portare il suo contributo alle attività di Radio Emergenza in situazione di calamità e nell’essere vicina alle persone bisognose.

 

Dalla sua fondazione ad oggi ha raccolto circa 10.000,00 Euro che sono stati donati alla ONAOMAC (Opera Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri) ed alle vittime del terremoto in Abruzzo del 2009.

Nel gennaio 2010 ha immediatamente aperto una sottoscrizione a favore delle vittime del terremoto di Haiti.

 

 

ENGLISH

The Associazione Radioamatori Carabinieri COTA is a nonprofit club founded in 2004 and is headquartered in Castelfidardo (AN). It consists of Carabinieri and former and their families with a common passion for the radio.

In November 2008 it was recognized by the Minister of Defense with approval of the General Command of the Carabinieri Force and currently has over 350 members counting among its ranks the honorary member , President Emeritus of the Italian Republic Senator Francesco Cossiga.

Its purposes are

• Promote the image of ARC, "COTA" in the world through the use of radio

• To promote all activities of amateur radio

• Establish friendship among people

• Help people in need and for which ARC "COTA" can provide

• Establishing "contests" of amateur status without profit purposes to highlight the technical training of operators and to create opportunities to meet togheter

• Make available to the competent authorities, at their request, his radio in case of emergencies, disasters and civil protection

• Develop and promote cultural exchanges and other technicians with similar Radio Club, both Italian and foreign.

 

In addition to purely recreational activities and techniques, the Association has always been very sensitive in bringing its contribution to the activities of Radio Emergency in situations of disaster and being close to people in need.

From its foundation has raised about 10,000.00 Euro have been donated to ONAOMAC (Orphans of Carabinieri Force) and the victims of the earthquake in the Abruzzo in 2009. In January 2010 he immediately opened a subscription for the earthquake victims in Haiti.